Leggi le ultime News

07/07/2014
PInAC propone la mostra "Col naso all'insł. I cieli notturni, i miti, il fascino degli astri". Dal 7 al 20 luglio a Mompiano (BS)

 

 

 

 

 

Dal 7 al 20 luglio, presso la polveriera dismessa della verdeggiante Valle di Mompiano, sarà visitabile la mostra di PInAC "Col naso all'insù. I cieli notturni, i miti, il fascino degli astri".

La richiesta di poter allestire questa mostra è arrivata dall'associazione ONLUS "Gnari de Mompià" che nei mesi scorsi si è fortemente impegnata per ricreare negli spazi verdi della Valle la manifestazione "ARTE VALLE", con l'idea di portare l'arte nella natura e creare un luogo di pace. Il progetto, che trae ispirazione dall'esperienza trentina di Arte Sella, vuole portare a Brescia, lungo l'accesso al Monte Maddalena che costeggia l'ex polveriera, alcune sculture realizzate prevalentemente con materiali naturali, per fare da palcoscenico ad eventi artistici di vario tipo. L'intento è dimostrare come l'arte, la cultura e lo spettacolo possano essere compatibili con la salvaguardia del territorio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Da tempere, pastelli, graffiti, stampe, collages polimaterici, matite, polveri dorate e tele dipinte ecco l’altra metà del paesaggio che abitiamo: cieli notturni palpitanti,  incastonati di preziosissime stelle, vortici di meteore luminose che attraversano in corsa l’atmosfera terrestre e incantano come fuochi artificiali  nelle sere di festa...
La mostra è nata dalla collaborazione con il Centro Studi e ricerche Serafino Zani Unione Astofili Bresciani.

Il titolo “Col naso all’insù” -  suggerito da uno dei lavori esposti  - descrive una postura fisica che è anche un atteggiamento dello spirito: avere la testa rivolta verso il cielo segnala occhi puntati a scrutare l’Infinito, mente pronta ad immaginare, cuore disposto a vibrare di emozione. “Ohhh…” vien da dire con un altro titolo utilizzato da un giovane autore    – per esprimere l’incanto e lo stupore della contemplazione. E questo non per distogliere lo sguardo dalla nostra amatissima e tribolatissima terra, su cui teniamo piedi ben saldi, ma per declinare quel desiderio di Assoluto che è tanto presente nei bambini: bisogno dello spirito, memoria ancestrale di un passato lontanissimo.

Tutto ciò si è cercato di rintracciare nella difficile scelta delle quarantadue opere selezionate: le  bambine e i bambini autori, tutti italiani di età compresa fra i 9 e i 14 anni, raccontano - anche con l’aiuto dell’osservazione astronomica e attingendo a un ventaglio di tecniche dalle più sontuose alle più stilizzate - cosa amano rappresentare dei cieli soprattutto notturni e del fascino misterioso di astri e comete.

Per scoprire il ricco programma di eventi della manifestazione ARTE VALLE cliccate qui.



05/05/2014
CIAS: l'Assemblea Nazionale dei Soci il 20 maggio 2014 a Bologna

Si terrà il 20 maggio 2014 presso la Cineteca Comunale di Bologna (Via Riva di Reno, 72) l'annuale Assemblea Nazionale dei Soci CIAS, a partire dalle ore 10.

Scarica la convocazione con l'ordine del giorno

Informazioni sulle modalità di iscrizione al CIAS e la quota sociale sul sito www.ciasit.org alla nella sezione DIVENTA SOCIO.



Pagina  «  <  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  >  »