2001: DAI POKEMON A KIRIKOU

DAI POKEMON A KIRIKU

Il mondo dei cartoni animati tra multiculturalità e intercultura

 

Convegno di studi e Rassegna per le scuole

Brescia, 29-30-31 maggio e 1 giugno 2001


Può un cartone animato diventare un’occasione di contatto con persone che non parlano la nostra lingua e che non conosciamo? Quanto un cartone può diventare strumento di comunicazione e possibilità di invenzione affettivo-emozionale con bambini e ragazzi di tutt’altra cultura? E ancora: perché lavorare con i cartoni animati?
Quali sono i generi che stanno crescendo i nostri alunni e quelli che hanno cresciuto noi adulti di oggi; e come vengono utilizzate le immagini delle serie in animazione, quali valori propongono e quali pregiudizi scatenano? Si può far produrre animazione a scuola?
Quando ciò avviene spesso il contenuto verte sull’accettazione dell’altro, del gruppo, alla ricerca di una definizione della propria identità che si confronta con quella altrui? Il presente volume parla di questi temi e di molti altri aspetti che coinvolgono il bambino spettatore-consumatore di cartoni sia di qualità, come quando si incanta davanti a Kirikou, sia dei prodotti seriali televisivi come quando è rapito dagli amatissimi Pokémon o Dragon Ball.

Leggi il programma completo